“Insieme per Jesi” marzo 2020

Fondazione Vallesina Aiuta

La Fondazione, con un video della Presidente Elisa Di Francisca, lancia la prima campagna di raccolta fondi per l’acquisto di materiali per la terapia intensiva dell’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi e per sostenere le persone più fragili in questo periodo di difficoltà.

SOSTENIAMO IL “CARLO URBANI”E I SOGGETTI PIÙ FRAGILILa Fondazione di Comunità “Vallesina Aiuta Onlus”, costituita da Comune di Jesi e Asp Ambito 9 e presieduta dall’olimpionica Elisa Di Francisca, apre una raccolta fondi per l’acquisto di attrezzature a beneficio della terapia intensiva del “Carlo Urbani” e per aiutare i soggetti più fragili del territorio. Sostiene anche tu, con un piccolo contributo, questo grande progetto “Insieme per Jesi”. Fai un bonifico con l’home banking o fatti aiutare da familiari o conoscenti che hanno dimestichezza con internet (non recarti in banca, resta a casa).IBAN IT 15 P 03111 21205 000000000737Causale “Insieme per Jesi”Per saperne di più sulla Fondazione di Comunità "Vallesina Aiuta Onlus" vai al seguente link https://bit.ly/3aUdK8q

Posted by Comune di Jesi on Tuesday, March 17, 2020

Sono stati raccolti € 98.000,00, donati da circa 600 donatori.

Con le somme raccolte sono stati acquistati:

  • n. 1 sistema tomografico ad impedenza elettrica per il monitoraggio della funzionalità polmonare a beneficio della terapia intensiva dell’ospedale “Carlo Urbani” – € 30.500;
  • n. 3000 mascherine 3 Fp (chirurgiche) per € 4.026;
  • n. 1000 mascherine FFP2 per € 4.819;
  • n. 1000 camici monouso per € 4.209;
  • n. 3000 mascherine 3 Fp (chirurgiche) per € 4.026;
  • n.37 elettrogardiografi inCardio per i Medici di Medicina Generale della Vallesina, per 12.187,80;
  • n. 6 elettrogardiografi inCardio per le postazioni di continuità assistenziale (guardie mediche) della Vallesina, per € 2.854,80;
  • n. 5 tablet per le case di riposo dei comuni di Cingoli, Jesi, Apiro e Staffolo per € 795,00

Per le restanti risorse, si stanno valutando le possibilità di acquisto di altra strumentazione medica e a sostegno degli operatori socio sanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *